Ciao, come possiamo aiutarti?

News

Segnalanti e segnalati: il diritto penale dell’economia e la sfida del whistleblowing

Segnalanti e segnalati: il diritto penale dell’economia e la sfida del whistleblowing.

Venerdì 1 dicembre, l’Avv. Carlo Baccaredda Boy è stato invitato dall’ #Ordine degli Avvocati di Perugia, dalla Scuola Forense Gerardo Gatti e dal Distretto didattico di Perugia della Scuola Superiore della Magistratura a tenere una relazione nel contesto del convegno “Responsabilità degli Enti ex d.lgs. 231 del 2001 ed ultime riforme: uno sguardo al futuro”.
La tematica affrontata nell’intervento dell’Avv. Baccaredda, tenutosi nella splendida sala del Consiglio provinciale di Perugia, opera dell’architetto Signorini, è stata la disciplina del #whistleblowing e il suo impatto sui modelli organizzativi ex d.lgs. 231 del 2001.
A seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. 24 del 2023, lo Studio Baccaredda, negli ultimi mesi, ha assistito diverse imprese, da gruppi multinazionali a realtà medio piccole, nell’adeguamento dei loro modelli di organizzazione gestione e controllo a fronte degli obblighi derivanti dalla nuova normativa.
Tanti i profili di delicatezza: il ruolo dell’ #Odv come terminale del canale di segnalazione, la condivisione di canali di segnalazione tra società controllate e tra queste e la capogruppo e, non da ultimo, la tutela della riservatezza dell’identità del segnalante con il connesso problema della garanzia del diritto di difesa – processuale ed extraprocessuale – per il segnalato.
Questa materia rappresenta senza dubbio uno stimolo per la riflessione continua sul diritto penale dell’economia in trasformazione.

#baccareddaboy #studiolegalebaccareddaboy #penale #dirittopenaleeconomico
#whitecollarcrimes #whistleblowing